TEST EIACULAZIONE PRECOCE

 

(pubblicato su European Urology Agosto 2007)

a)Quanto è difficile per te ritardare l’eiaculazione?

0- Per niente difficile 1- Un po’ difficile 2- Moderatamente difficile 3- Molto difficile 4- Estremamente difficile.

b)Ti capita di eiaculare prima che lo desideri?

0- Quasi mai o mai; 1- Meno di metà delle volte 25%; 2- Circa metà delle volte 50%; 3- Più della metà delle volte; 4- Quasi sempre o sempre.

c)Eiaculare prima che lo desideri ti fa sentire frustrato?

0-Per niente; 1-Leggermente; 2-Moderatamente; 3-Molto; 4-Estremamente.

d)Quanto ti preoccupa che la tua velocità di eiaculazione lasci insoddisfatta la tua partner?

0-Per niente; 1-Leggermente; 2-Moderatamente; 3-Molto; 4-Estremamente.

PUNTEGGIO TOTALE:

Minore o uguale a 8: non soffri di eiaculazione precoce.

Da 9 a 10: probabilmente soffri di eiaculazione precoce

Maggiore o uguale a 11: molto

probabilmente soffri di eiaculazione precoce.

EIACULAZIONE PRECOCE

Si tratta di un disturbo sessuale molto frequente: colpisce il 20% dei maschi italiani adulti. Consiste nell’incapacità di controllare o ritardare l’eiaculazione: una minima stimolazione sessuale durante o addirittura prima della penetrazione può portare velocemente e prima di quanto lo si desideri all’eiaculazione. L’eiaculazione precoce può presentarsi in modo persistente o ricorrente e spesso genera disagio, frustrazione ed insoddisfazione sessuale. L’eiaculazione precoce può dipendere da cause di natura organica (neurobiologiche, uro-andrologiche, neurologiche, endocrinologiche, da farmaci o droghe) e psicologica. Può essere primaria (più diffusa) o secondaria (ad insorgenza tardiva). A volte può essere la spia di problemi prostatici tipo prostatite, che non ha dato altri sintomi; per cui può insorgere in ragazzi non più tanto giovani e può essere causa di attriti all’interno della vita di coppia. Esistono diversi trattamenti per questo problema: topici, per via orale, terapie comportamentali. Necessita sempre comunque di un inquadramento diagnostico completo.